venerdì, 28 Febbraio, 2020
Home > Abruzzo > Decisivi passi avanti verso la fermata ferroviaria a Martinsicuro

Decisivi passi avanti verso la fermata ferroviaria a Martinsicuro

Sin dal loro insediamento il primo cittadino ed il Presidente del Consiglio Comunale, Emma Zarroli, hanno lavorato per dare impulso a questo progetto tanto atteso dalla comunità ed in merito al quale si era formato un apposito Comitato di Cittadini al quale va riconosciuto il merito di aver creduto a questa iniziativa da tempo, stimolando continuamente le istituzioni comunali e regionali

Martinsicuro avrà la sua fermata ferroviaria per i treni regionali. A darne comunicazione all’Amministrazione comunale è stato Maurizio Gentile, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Rete Ferroviaria Italiana, che con una missiva diretta al primo cittadino, Massimo Vagnoni, e per conoscenza al Governatore D’Alfonso ed al Ministro Delrio, ha sottolineato come RFI sia disponibile a realizzare l’opera e a contribuire al suo finanziamento e come, ad oggi, si stima che questa possa essere realizzata entro 18 mesi a partire dalla disponibilità del finanziamento che ammonta a 2,6 milioni di euro. Al momento, precisa la comunicazione, sono in corso incontri operativi per sottoscrivere la specifica Convenzione tra Rete Ferroviaria Italiana e Regione Abruzzo.

Si tratta di una notizia molto importante per tutto il nostro territorio” dichiarano il Sindaco Massimo Vagnoni ed il Presidente del Consiglio Comunale, Emma Zarroli, che sin dal loro insediamento hanno lavorato, in sinergia, per fare il punto su questo tema con RFI e Regione, portando avanti una azione di stimolo iniziata negli anni scorsi. A tal proposito il Presidente Emma Zarroli ha interessato direttamente la Segreteria del Vice-Ministro ai Trasporti sulla questione, chiedendo di definire al più presto gli aspetti tecnici e burocratici attraverso una serie di lettere e di contatti diretti con i vertici delle Ferrovie.

E’ un intervento che la nostra Città aspetta da tempo e poter contare su di una fermata ferroviaria porterà indubbi vantaggi sia a livello turistico che economico: come abbiamo sempre dichiarato a questa Amministrazione interessa lavorare per realizzare delle grandi opere per Martinsicuro e Villa Rosa e lasciare così un segnale tangibile del proprio impegno” sottolineano Vagnoni e Zarroli. “Della realizzazione di una fermata ferroviaria sul nostro territorio si parlava da tempo e, grazie alla collaborazione di Rete Ferroviaria Italiana e della Regione Abruzzo, speriamo di riuscire a dare una risposta concreta anche alle richieste del Comitato Cittadino e di tutti i nostri concittadini che, da anni, chiedevano questa opera strategica . Ora lavoreremo affinché questo importante intervento prenda il via il prima possibile e per dotare il nostro comune, il più popoloso dell’intera Val Vibrata, di una fermata che possa divenire così punto di riferimento

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *