mercoledì, Ottobre 16, 2019
Home > Italia > Antonio Olivieri ucciso per soldi: in manette moglie e compagno della donna

Antonio Olivieri ucciso per soldi: in manette moglie e compagno della donna

< img src="http://www.la-notizia.net/olivieri" alt="olivieri"

Lo avrebbero attirato in una vera e propria trappola per poi ucciderlo. Antonio Olivieri, imbianchino di Sestri Levante ucciso due settimane fa, sarebbe morto per motivi di soldi.

Il suo corpo era stato rinvenuto il 23 novembre scorso. Arrestati in relazione all’omicidio la moglie Gesonita Barbosa, brasiliana 35enne, priva di una occupazione lavorativa e Paolo Ginocchio, 45 anni, montatore di mobili, suo nuovo compagno. La testa di Olivieri era stata fracassata. Poi, intorno al collo, gli erano state strette delle fascette da elettricista.

Le manette sono scattate ad opera della Squadra mobile su ordine di custodia cautelare emesso dal pm Piercarlo di Gennaro. La donna, secondo quanto ricostruito dall’accusa, avrebbe nutrito odio nei confronti del marito, dal quale si stava separando. Gli aveva già bruciato il motorino.


 

Sui due, incastrati dalle intercettazioni telefoniche e dagli sms che si sono scambiati,  pende l’accusa di omicidio volontario aggravato dai futili motivi.

La motivazione che avrebbe spinto Gesonita Barbosa e Paolo Ginocchio ad uccidere l’uomo sarebbe di tipo economico: a seguito del suo decesso, la donna sarebbe potuta entrare in possesso del denaro che Olivieri aveva in banca. Ma alla base anche il forte risentimento che la donna provava per Olivieri: lo avrebbe ritenuto responsabile della scelta del tribunale di affidargli la figlia 15enne e il figlio di 10 anni della coppia.

Avrebbe inoltre anche avuto problemi con l’alcol e di dipendenza dal gioco. Avrebbe quindi avuto bisogno di soldi per coprire le perdite ai videopoker.

Olivieri era persona molto nota a Sestri Levante in quanto gestore di una pagina Facebook attraverso la quale metteva in evidenza i problemi della città. La sua morte ha destato un forte sgomento. Secondo gli inquirenti, sarebbe stata la Barbosa a progettare il delitto con la complicità del nuovo compagno.

Il delitto ha avuto luogo nello scantinato del palazzo dove abitava la vittima, in via Roma, nel centro di Sestri Levante.

One thought on “Antonio Olivieri ucciso per soldi: in manette moglie e compagno della donna

  1. Poveraccio!… Chissà perché nei media nazionali non ne ho sentito parlare ??? Forse perché è stata una donna a commentarlo e quindi non bisogna parlarne …? Le donne anno delle sante e gli uomini sono degli orchi, come dice quella furbetta della testavuota della Boldrini….? Paese di bugiardi e di giuda !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: