lunedì, dicembre 11, 2017
Home > Abruzzo > Psicologi dell’emergenza risorsa di Protezione Civile

Psicologi dell’emergenza risorsa di Protezione Civile

Il tema della psicologia dell’emergenza è stato affrontato nel corso del convegno che si è tenuto a Pescara, organizzato dall’associazione Psicologi per i Popoli Abruzzo. All’evento hanno partecipato, accanto alla Presidente Dott.ssa Maria Chiorazzo, professionisti di spicco con i loro interventi come il Dott. Ranzato e la Dott.ssa Galliano, numerose associazioni di volontariato, rappresentanti delle Forze dell’Ordine e delle istituzioni tra cui il Sottosegretario Regionale Mario Mazzocca, delegato alla Protezione Civile, che ha aperto i lavori della sessione pomeridiana.

Obiettivo del convegno è stato quello di porre l’attenzione sul ruolo degli psicologi dell’emergenza quali figure di rilievo in grado di dare supporto alle popolazioni coinvolte, ripristinare l’equilibrio psichico delle vittime e dei soccorritori che abbiano vissuto eventi traumatici, riorganizzare il tessuto sociale e facilitare il recupero della sicurezza collettiva. Inoltre, sono state approfondite le esperienze delle organizzazioni intervenute nelle calamità che hanno colpito il Centro Italia allo scopo di aumentare la sinergia tra le varie associazioni che si occupano di psicologia dell’emergenza e le istituzioni che inevitabilmente vengono attivate nel corso di un evento emergenziale.

“Negli ultimi anni – sottolinea Mazzocca – il nostro Abruzzo è stato colpito da una serie di calamità naturali che ancora fanno sentire i propri strascichi. Campotosto è stato nuovamente colpito dall’ennesima scossa di terremoto, prosieguo di una concatenazione di eventi tellurici che ha preso il via il 24 agosto 2016 e che non ancora trova fine. Nel contempo, portiamo le profonde ferite inferte dall’ondata di gelo e maltempo che ci ha colpito dal 5 al 21 gennaio 2017 e che ha messo in ginocchio vaste aree interne con 20 milioni di tonnellate di neve. In questa sequela senza precedenti, gli psicologi dell’emergenza hanno avuto, e continuano ad avere, il ruolo fondamentale di condurre le comunità verso l’elaborazione dei traumi subìti, sostenendo anche gli operatori del soccorso. Questa è la preziosa peculiarità che caratterizza il lavoro degli Psicologi per i Popoli e questo convegno è stata un’importante occasione, una in più, per farlo conoscere”.

Psicologi per i Popoli Abruzzo è nata nel 2010 a seguito del sisma che colpì duramente la città de L’Aquila ed è iscritta nell’elenco delle organizzazioni di volontariato del Dipartimento della Protezione Civile. Costituita da professionisti esperti in psicologia dell’emergenza, è sempre stata operativa nell’ambito della formazione, della tutela dei diritti umani, dell’assistenza umanitaria, delle emergenze e catastrofi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: