domenica, agosto 18, 2019
Home > Marche > “NON LE HO FATTO DEL MALE, VOGLIO RIVEDERE MIA FIGLIA”

“NON LE HO FATTO DEL MALE, VOGLIO RIVEDERE MIA FIGLIA”

LE AVREBBE DATO UNO SCHIAFFO UN ANNO FA MA NON CI SONO PROVE

 

 

ASCOLI PICENO – Un padre distrutto, al quale è impedito di vedere la figlia, a lui sottratta dai Servizi sociali di Folignano da circa un anno, è in attesa della deliberazione del Tribunale dei minori che potrebbe consentirgli di incontrarla, anche se in ambito protetto. Numerose le istanze presentate tramite il proprio legale per avere la possibilità di un chiarimento diretto.

La storia è triste, purtroppo non più di tante altre storie che popolano ormai la nostra quotidianità, dominata e sempre più regolata dalla mancanza di buonsenso. Un anno fa circa,  tornando a casa, l’uomo avrebbe letto un messaggio ricevuto dalla figlia sul proprio cellulare da parte di un uomo che avrebbe fatto chiaro riferimento a rapporti di tipo sessuale.

Saltato su tutte le furie, in quanto aveva idea di chi poteva essere la persona in oggetto e aveva paura che la bambina potesse rimanere coinvolta in brutti episodi, avrebbe dato uno schiaffo alla ragazzina che, rifugiatasi in bagno, avrebbe poi chiamato i carabinieri facendo riferimento ad atti di violenza fisica subiti dal padre.


Da allora quest’uomo, che tra l’altro è stato personalmente provato anche dalle vicende legate al sisma, non la vede più. E soffre, sta male, in silenzio. Segue il caso l’avvocato Felice Franchi di Ascoli Piceno, che ha recentemente depositato l’ennesima istanza al Tribunale dei Minori con richiesta di incontro – come dicevamo anche in ambito protetto – tra i due. Va puntualizzato che non esistono prove dirette della “presunta violenza” che sarebbe stata usata sulla bambina e che per chi conosce direttamente l’accusato si tratta di un’ipotesi poco probabile. “In realtà – sostiene l’uomo – lo schiaffo me lo sono preso io mentre le toglievo il cellulare”.

l.m.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: