mercoledì, aprile 24, 2019
Home > Italia > Giorni di violenza BESTIALE, altre famiglie nel SANGUE

Giorni di violenza BESTIALE, altre famiglie nel SANGUE

Le mura domestiche teatro di orrori senza fine, chi è il colpevole?

 

 

Sono giorni di violenza bestiale. Piemonte: sperona l’auto dell’ex moglie, dopo averla attesa all’uscita del lavoro. Lei cerca di fuggire a piedi, lui tira fuori il coltello e affonda il colpo. Accade a Borgo Vercelli, fermato l’ex marito. La donna lotta attualmente tra la vita e la morte.

A Casal Palocco, trentaquattresima zona di Roma nell’Agro Romano, accoltella la madre e poi mura il corpo in un’intercapedine all’interno della villa. Arrestato il figlio della donna, il 51enne Gianluca Sari. Il corpo della donna è stato attraversato da diversi colpi di fendente. Non è detto che fosse morta quando è stata murata.

E parliamo dell’omicidio di Emanuele Morganti, il ventenne aggredito a morte fuori da un locale di Alatri per aver difeso la propria ragazza e deceduto dopo due giorni di agonia. La Procura ha ordinato il fermo di due fratellastri di 24 e 27 anni – Mario Castagnacci e Paolo Palmisani – contestando loro l’accusa di omicidio volontario aggravato da futili motivi.


E ancora, al vaglio degli inquirenti telefono cellulare, computer e documenti vari del 43enne di Trento che ha ucciso due dei suoi tre figli di 2 e 4 anni, per poi togliersi la vita. Si indaga sul movente, forse legato ad un tracollo finanziario.  Il broker stava attraversando una pesante crisi economica legata ad operazioni finanziarie sbagliate.
Su di lui, inoltre, la spada di damocle dello sfratto. Non pagava l’affitto da mesi.  Vive la moglie dell’uomo e la figlia 13enne, che si trovava in gita scolastica.

Una violenza instillata, indotta, legata all precarietà dei nostri giorni? Sicuramente troppa. Lo Stato dovrebbe interrogarsi. La follia attraversa ormai le nostre vite ogni secondo della nostra esistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: