domenica, aprile 21, 2019
Home > Italia > Gabriele Del Grande torna ad essere un uomo libero

Gabriele Del Grande torna ad essere un uomo libero

Atterrato a Bologna, ha potuto riabbracciare compagna e familiari

Gabriele Del Grande torna ad essere un uomo libero. Atterrato a Bologna, ad attenderlo il Ministro degli Esteri Angelino Alfano. Questa notte  – aveva scritto in mattinata in un tweet – il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu mi ha comunicato la decisione. Lo ringrazio”.

Del Grande, 34enne di Lucca regista e blogger, era stato bloccato il 9 aprile scorso al confine della Siria mentre effettuava alcune interviste per poi essere condotto in un centro di detenzione amministrativa in Turchia. Ora, a vicenda conclusa, parla liberamente: “Non mi è stata usata violenza. Il problema è stata la detenzione. Non esistono valide motivazioni per quello che mi è successo, che è assolutamente illegale. Sono stato vittima di violenza istituzionale”.

Una volta atterrato a Bologna, Del Grande ha potuto riabbracciare la propria compagna ed i familiari. Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, che ha parlato questa mattina con il papà di Gabriele, Massimo. “La liberazione  – queste le sue parole – è frutto dell’impegno svolto, con discrezione e determinazione dalla nostra diplomazia”. “Oggi è una bellissima giornata” ha risposto il padre di Gabriele, nel ringraziare il premier. Nel 2014 Del Grande aveva realizzato Del Grande nel 2014 aveva realizzato il docufilm “Io sto con la sposa”, insieme ad Antonio Augugliaro e Khaled Soliman Al Nassiry. Immensa la gioia dei familiari di Gabriele, che hanno ricevuto la notizia del rientro dal ministro degli Esteri Alfano.


Lucia Mosca

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: