sabato, Settembre 26, 2020
Home > Mondo > MACRON NEI GUAI: MARINE LE PEN SI ALLEA CON GLI EX-GOLLISTI

MACRON NEI GUAI: MARINE LE PEN SI ALLEA CON GLI EX-GOLLISTI

 ORMAI SBRICIOLATO IL VECCHIO FRONTE REPUBBLICANO, L’ACCORDO E’ CON DUPONT-AIGNAN

Sembra mettersi davvero male per il superfavorito Emmanuel Macron, candidato in testa al primo turno per la corsa all’Eliseo e destinatario dell’appoggio plebiscitario dei partiti francesi tradizionali, del presidente uscente Francois Hollande nonché della grande stampa, delle TV, dei mass-media e dell’establishment economico e finnziario di Francia; in una parola il candidato del potere.

Ebbene dopo la vittoria al primo turno, e l’appello di gollisti, centristi e socialisti a ripristinare l’ormai vecchio e stantio fronte repubblicano per sbarrare il passo alla Le Pen come accaduto 15 anni fa nei confronti  del padre Jean Marie il superfavorito e superappoggiato Macron sembrava poter dormire sonni tranquilli, tanto è vero che i primi sondaggi in vista del ballottaggio lo davano comodamente in testa con il 65% dei consensi contro il 35% della Le Pen, con un ampio vantaggio del 30% dei suffragi.

Ma pochi giorni dopo Macron ha dapprima inciampato nello “schiaffo di Amiens” quando il candidato di testa è riuscito a farsi fischiare addirittura nella sua città natale dagli operai della WHIRLPOOL che rischiano il posto di lavoro per la progettata delocalizzazione della fabbrica in Polonia.

E poi a turbare i sogni di Macron che si vedeva già proiettato all’Eliseo al posto del suo epigone Hollande, è intervenuta la mossa di Marine Le Pen che ha mandato in frantumi il precario scudo rappresentato dal redivivo fronte repubblicano, stringendo un patto di governo con gli ex-gollisti sovranisti di “Debout la France” (ovvero “ALZATI FRANCIA”) che avevano ottenuto l primo turno quasi il 5% dei consensi.

Al posto quindi del vecchio e stantio fronte repubblicano (puntualmente definito ormai marcio dalla Le Pen ad oltre 70 anni dalla fine della guerra) sorge una nuova Alleanza repubblicana con Dupont-Aignan che manda in pezzi l’ostracismo contro il lepenismo, e subito i sondaggi vedono Macron scendere al 59% e la Le Pen risalire al 41% dimezzando in tal modo l distanza fra i due contendenti.

Certo Macron rimane il favorito per il ballottaggio ma appare chiaro come non possa più dormire sugli allori e per contrastare la Le Pen debba lasciar perdere la solita demonizzazione  dell’avversaria, entrando invece nel merito delle diverse proposte.

Se Macron non vuole più apparire solo come il candidato del potere eurofanatico, deve rivolgersi al popolo e parlare della borsa della spesa invece che della borsa valori, di sicurezza anziché di multiculturalismo, di preferenza nazionale per i servizi sociali anziché di assistenzialismo buonista a spese dei Francesi.

Se così non fosse, e si insistesse sulla linea mondialista ed ultraliberista imposta dall’establishment si creerebbero le condizioni per un colpo di scena e le porte dell”Eliseo potrebbero aprirsi di fronte a Marine Le Pen.

 

                                                                                                               Il Conte Rosso

Redazione
La-Notizia.net (www.la-notizia.net) nasce il 27 marzo 2017 con la registrazione presso l'Ufficio delle Entrate di San Benedetto del Tronto della Associazione Culturale “LA NUOVA ITALIA” peraltro già attiva dal 2007 nel settore della promozione di convegni ed iniziative letterarie ed artistiche volte a tutelare i valori culturali e nazionali della tradizione e della innovazione Italiana nell'ambito delle attività creative e divulgative. Dopo un decennio di attività la assemblea dei soci ha deciso di registrare a fini legali e fiscali la propria Associazione per poter intraprendere la attività editoriale di un quotidiano on-line innovativo e futuristico in ambito locale, nazionale ed internazionale denominato La-Notizia.net individuando il Direttore della testata nella propria socia fondatrice dr.ssa Lucia Mosca riconoscendone le importanti qualità professionali e culturali. A seguito dell'avvenuta ufficializzazione e della attribuzione di partita IVA alla nostra Associazione presso la sede storica situata a San Benedetto in via Roma, 18 si è proceduto alla prescritta registrazione della testata presso il tribunale di Ascoli Piceno perfezionata con numero 534 del 9 maggio 2017 consentendoci in tal modo di trasformare il blog già operativo da qualche mese in giornale quotidiano on-line a tutti gli effetti. Nei 13 mesi trascorsi da allora il giornale ha già totalizzato oltre un milione di visualizzazioni ed è attualmente in progressiva e forte crescita giungendo a sfiorare nell mese di maggio le 150 mila visualizzazioni mensili. Tale importante crescita deriva dalla volontà del direttore Lucia Mosca di creare un organo di informazione indipendente e che sappia coprire l'informazione locale, nazionale ed internazionale con professionalità ed onestà intellettuale, dando voce a tutti i liberi cittadini a tutela della libertà di espressione tutelata dall'art. 21 della nostra Costituzione. Una voce libera ed autorevole guidata da Lucia Mosca che, dopo aver avviato la propria attività giornalistica nel 1993 con Il Messaggero di Macerata ed aver proseguito negli anni con Il Messaggero Ancona (e cronaca nazionale), Il Messaggero San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno, Ancona e nazionale, Il Resto del Carlino Marche, Ascoli Piceno e Ancona, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale, ha deciso di dare vita ad un organo di informazione che potesse dare piena espressione all'esperienza acquisita. La-Notizia.net dà voce a tutti, a prescindere dal colore politico e dalla appartenenza etnica, culturale e religiosa, purché si mantengano i criteri del rispetto della libertà e della dignità altrui, dell'oggettività e della rilevanza di una cronaca che sia effettivamente a favore di una utilità sociale di cui mai come ora c'è concretamente bisogno. Si tratta di un quotidiano nazionale con edizioni locali per Marche ed Abruzzo. Per ora solo on line, presto su cartaceo e dotato di web tv. Il direttore è particolarmente sensibile alla valorizzazione del territorio, della attività che stanno faticosamente cercando di uscire dal periodo di crisi. Ha inoltre un occhio particolarmente attento per ciò che concerne il mondo dell'arte in tutte le sue sfaccettature. https://www.facebook.com/La-notizianet-340973112939735/ https://twitter.com/LuciaMosca1 e-mail: info@la-notizia.net Tel. +39 346 366 1180

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *