sabato, aprile 20, 2019
Home > Mondo > AUTOBOMBA A KABUL: 8 MORTI, COINVOLTO CONVOGLIO NATO

AUTOBOMBA A KABUL: 8 MORTI, COINVOLTO CONVOGLIO NATO

Almeno 8 morti e 25 feriti: questo il drammatico bilancio dell’esplosione di un’autobomba a Kabul avvenuta oggi nel corso di un attacco kamikaze. L’autobomba era diretta contro un convoglio dell’esercito Usa. Sono infatti rimasti feriti anche tre soldati americani. Dal ministero dell’Interno afgano si apprende che l’attentato ha avuto come obiettivo un convoglio di forze straniere, impegnato in un’operazione di pattugliamento del nono distretto della capitale afgana.

Nella mattinata non erano state ancora avanzate rivendicazioni. Ed era plausibile pensare che l’attacco potesse essere stato sferrato dai talebani, che negli ultimi mesi si sono più volte resi responsabili di attentati in tutto il Paese. L’esplosione dell’autobomba ha avuto luogo nei pressi  dell’ambasciata americana intorno alle 8.00 locali vicino alla piazza Abdul Haq nella capitale afghana ed ha coinvolto un convoglio di veicoli blindati della Nato di cui facevano parte anche soldati afghani. Il portavoce della missione “Resolute Support”, William Slavin, ha confermato che il convoglio  è stato colpito a Kabul e che tre militari sono rimasti feriti.  Nessuno di loro, tuttavia, sarebbe in pericolo di vita. Testimoni oculari, citati da Tolo, hanno dichiarato che l’attentato sarebbe stato eseguito da un anziano, ma questa ricostruzione non è stata al momento ancora confermata dalle autorità.

L’esplosione è stata avvertita a diversi chilometri di distanza dal luogo dell’attentato. L’attacco è stato sferrato a pochi giorni dall’annuncio della nuova Offensiva di primavera dei talebani. Nelle ore successive l’Isis ha rivendicato l’attacco. Lo riferisce il portale di notizie Khaama Press. In un comunicato in arabo la sezione Khorasani (Afghanistan-Pakistan) del gruppo guidato dal ‘Califfo’ Abu Bakr al-Baghdadi ha sostenuto che nell’operazione condotta da un attentatore suicida “sono stati uccisi otto soldati americani”. Tuttavia un comunicato diffuso dal quartier generale delle forze Usa a Kabul (USFOR-A) ha indicato che nell’esplosione “sono rimasti feriti in modo non grave tre soldati”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: