venerdì, Novembre 15, 2019
Home > Italia > IL PROCURATORE ZUCCARO: NELLE ONG NON TUTTI SONO FILANTROPI

IL PROCURATORE ZUCCARO: NELLE ONG NON TUTTI SONO FILANTROPI

NELLE O.N.G ANCHE COMPARI DEGLI  SCAFISTI. Che i buonisti in servizio permanente effettivo alla Boldrini si scandalizzino pure: il Procuratore della Repubblica di Catania dr. Zuccaro ieri in Senato durante la audizione alla Commissione Difesa ha smascherato i falsi profeti dell’antirazzismo e dell’accoglienza a tutti i costi, che si atteggiano a benefattori a spese degli Italiani perbene.

Il magistrato ha fatto presente come non tutte le cosiddette Organizzazioni  non governative (ONG) che si dedicano alla scafismo umanitario andando ad imbarcare i clandestini fino di fronte alle coste libiche per scaricarceli comodamente qui in Italia sono piene di filantropi e buoni samaritani (anche se sempre a spese del popolo Italiano).

Vi sono invece anche compari degli scafisti, i famigerati trafficanti d’uomini essi sì beneficiati dalle isteriche campagne di opinione e di stampa filo-clandestini, che su di essi intascano milioni e milioni di euro.


Cosa dire della realtà nauseabonda che finalmente sta venendo fuori sui professionisti dell’accoglienza e dell’antirazzismo? Solo che le uniche reali vittime del razzismo dei buonisti sono gli Italiani perbene, che quest’anno sborseranno 5 miliardi di € per finanziare il business della accoglienza ai clandestini, e che si sentono sono non più solo ospiti paganti in Patria, ma ormai autentici ostaggi di una politica di buonismo demenziale in casa propria.

 

        Il Conte Rosso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: