mercoledì, Novembre 25, 2020
Home > Mondo > LA COREA DEL NORD APRE AL DIALOGO CON GLI STATI UNITI

LA COREA DEL NORD APRE AL DIALOGO CON GLI STATI UNITI

Colpo di scena da parte della Corea del Nord nell’ambito del tesissimo rapporto, di recente esacerbato, con gli Stati Uniti. Dopo il botta e risposta tra il presidente Usa Donald Trump ed il leader della Corea del Nord Kim Jong-un, sembra aprirsi lo spiraglio per un possibile dialogo. Chiaramente questo avverrà sempre e solo “sotto le giuste condizioni”. A dare notizia di questa possibile apertura Choe Son-hui, direttore generale dell’Ufficio sui rapporti con gli Usa del ministero degli Esteri di Pyongyang intervistata dall’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap.

La diplomatica ha guidato, secondo quanto riportato dalla stessa agenzia, la delegazione che ha incontrato non molto tempo fa ad Oslo un gruppo di esperti americani guidati da Suzanne DiMaggio, direttore del think-tank New America.

La sorpresa arriva proprio alla vigilia del summit con la Cina. E tutto sommato fa ben sperare. Questo dopo che Stati Uniti e Pyongyang il clima si era di recente fatto incandescente soprattutto dopo l’accusa da parte della Corea del Nord di aver tentato di avvelenare il proprio leader.

Il governo Usa ha dichiarato di non aver dato alcun rilievo e peso particolare agli incontri avvenuti a Oslo, denominati “track two” e fondati sul modello di confronto tra delegazioni fatte da indipendenti e funzionari a vario titolo collegati all’amministrazione americana. Secondo gli osservatori, visto anche il delicato momento dopo il braccio di ferro Pyongyang-Washington su nucleare e missili del Nord, l’appuntamento in Norvegia può aver dato finalmente l’occasione di un “contatto esplorativo”.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *