giovedì, Giugno 17, 2021
Home > Mondo > DOPPIO ATTENTATO A LONDRA: 12 ARRESTI A EAST HAM

DOPPIO ATTENTATO A LONDRA: 12 ARRESTI A EAST HAM

< img src="https://www.la-notizia.net/doppio-attentato.jpg" alt="doppio attentato"

Sette persone uccise e 21 feriti gravi. Questo l’attuale bilancio del doppio attentato che ha scosso di nuovo il cuore di Londra in nome di Allah. L’Isis ha rivendiccato l’attentato. I tre assalitori sono stati uccisi. Ed ora è caccia alla rete dei killer che si cela dietro l’attacco. Otto lunghissimo minuti tra London bridge e Borough Market. Il furgoncino si scaglia sui passanti, poi la caccia a piedi brandendo i coltelli, infine l’ultima corsa sul mezzo ed il terrore scatenato tra i locali. Poi per i tre assalitori è la fine: rimangono uccisi sotto il fuoco degli agenti di polizia. ma, com’è noto, queste persone non hanno paura di essere uccise. E tutto viene fatto in nome di Allah. E’ stata l’agenzia Amaq, organo di comunicazione dell’Isis, a rivendicare il doppio attentato a Londra, specificando che è stato opera dei combattenti del ‘Califfato’, “secondo le sue fonti”. Lo ha reso noto Rita Katz, direttrice del Site, su Twitter. Nel frattempo il sottosegretario agli esteri Enzo Amendola è tornato a ribadire che, al momento, non ci sono italiani tra le vittime dell’attentato. Prosegue senza sosta il lavoro di intelligence. La polizia ha compiuto un raid a East Ham, dopo quello a Barking, concluso con 14 arresti. E’ qui che gli agenti hanno trovato l’appartamento di uno dei terroristi, un uomo dai tratti mediorientali, sposato e con dei figli. Ed è qui che, secondo le testimonianze di un vicino, uno dei killer è stato espulso dalla moschea locale. “Lui non voleva andarsene – ha detto – e fu mandato via con la forza”. Iniziano a delinearsi anche i particolari di quegli otto minuti di terrore trascorsi dall’inizio dell’assalto al London Bridge all’uccisione dei tre terroristi. Per bloccarli, ha spiegato Rowley, sono stati sparati 50 colpi da otto agenti, uno dei quali è finito contro un passante che però non è in pericolo di vita. Il Papa prega per le vittime: “Guarisca la piaga del terrorismo”. Questo quanto dichiarato invece da Donald Trump: “Dobbiamo smettere di essere politicamente corretti e occuparci della sicurezza per la nostra gente. Se non ci facciamo furbi potrà solo peggiorare“.

Lucia Mosca

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.