domenica, Ottobre 20, 2019
Home > Italia > Mestre, li invita a cena e poi li uccide: movente passionale

Mestre, li invita a cena e poi li uccide: movente passionale

MESTRE – Li invita a cena, tenta di drogarli e poi li ammazza a pugni. Vittime due persone, una ragazza di nazionalità straniera e un italiano,  uccise nelle prime ore di questa mattina in una abitazione alla periferia di Mestre.

Il killer si è poi consegnato alla polizia senza opporre alcuna resistenza. Sul luogo della tragedia  le volanti, la squadra mobile e la scientifica della polizia di Stato. Si tratterebbe, secondo una prima ricostruzione dei fatti, di un omicidio passionale ampiamente premeditato e pianificato. L’uomo, 50 anni, avrebbe infatti  colpito con particolare ferocia l’attuale compagno della sua ex fidanzata.

La giovane russa  sembrerebbe essere stata finita per soffocamento, mentre il compagno sarebbe stato preso anche a bastonate.  A chiamare la polizia è stato proprio l’assassino.  Sarebbe quindi la gelosia il movente attualmente più accreditato  per quanto accaduto. Chi ricorda l’omicida lo descrive come una persona tranquilla e riservata.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: