sabato, Dicembre 4, 2021
Home > Mondo > Tentato attacco a Bruxelles, neutralizzato uomo con cintura esplosiva

Tentato attacco a Bruxelles, neutralizzato uomo con cintura esplosiva

< img src="https://www.la-notizia.net/bruxelles.jpg " alt="bruxelles”

BRUXELLES – Tentato attacco terroristico a Bruxelles: un uomo con uno zaino ed una cintura esplosiva è stato neutralizzato e ucciso nei pressi della stazione centrale. La notizia viene resa nota dal sito www.lalibre.be. La polizia di Bruxelles ha dichiarato che la situazione “è sotto controllo”.

La Grand Place e la Stazione centrale sono state evacuate. La polizia ha circondato la zona.  Le linee della metropolitana 1 e 5 sono state chiuse su ordine della polizia. Diversi video dell’accaduto stanno iniziando a circolare sui social network. Secondo i testimoni un uomo “sospetto” si sarebbe trovato sul luogo e La Libre parla di un individuo con una cintura esplosiva che è stato “neutralizzato” e ucciso.

La procura federale sta seguendo il fallito attentato di Bruxelles come un caso di terrorismo. Lo ha detto esplicitamente il portavoce della procura, Erik Van Der Sypt, che non ha però dato precise notizie sulle generalità del sospetto terrorista.

“Alle 20,30  – spiega – si è verificata una piccola esplosione all’interno della stazione centrale. L’attentatore è stato neutralizzato dai militari presenti sul posto”. Fortunatamente non ci sono state vittime né feriti. Gli artificieri giunti sul posto avrebbero fatto brillare una carica esplosiva controllata per neutralizzare la sospetta cintura esplosiva che l’uomo indossava.

E così, ancora una volta, l’Europa piomba nel terrore. Stavolta nel mirino Bruxelles.   La vigilanza anti-terrorismo, dal marzo 2016, non ha mai abbassato il tiro, sebbene l’allerta ufficiale non sia mai più stata a livelli di criticità. La presenza delle forze dell’ordine è costante in tutti i punti caldi.