lunedì, Agosto 2, 2021
Home > Abruzzo > EMERGENZA IDRICA – DIVIETO DELL’USO DELL’ACQUA PER FINI NON POTABILI

EMERGENZA IDRICA – DIVIETO DELL’USO DELL’ACQUA PER FINI NON POTABILI

 

ROSETO DEGLI ABRUZZI – Il sindaco ha emesso un’ordinanza che prevede il divieto dell’uso dell’acqua per consumi che non siano strettamente potabili e per uso igienico, evitando pertanto l’uso per altri scopi, in particolare quello irriguo. Le violazioni saranno perseguite a norma di legge, con la sanzione da 25 e 500 euro.

L’ordinanza segue un invito della Ruzzo reti, indirizzato a tutti i primi cittadini dei Comuni serviti dai propri servizi, dovuto alla situazione di emergenza idrica che va “progressivamente inasprendosi nell’intera provincia di Teramo. Le difficoltà di approvvigionamento dell’acqua potabile”, scrive la Ruzzo reti, “dovute principalmente alle condizioni climatiche e di eccessiva siccità, vengono aggravate dall’abnorme consumo di acqua”.

L’acquedotto prevede interventi e strategie idonei e predisponendo, se necessario, turnazioni nella distribuzione dell’acqua.

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.