giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Marche > La Gdf scopre truffa su fondi Ue per impianti biomasse

La Gdf scopre truffa su fondi Ue per impianti biomasse

La Guardia di finanza di Pesaro Urbino ha scoperto una presunta truffa ai danni dell’Unione Europea, legata ai contributi per la realizzazione di impianti a biomasse.

Una società agricola di Sant’Angelo in Vado, si legge in un comunicato della Gdf, avrebbe prodotto documentazione falsa per poter ottenere un contributo di 330 mila euro nell’ambito del Pogramma di Sviluppo rurale 2007-2013 della Regione Marche a valere sui fondi Feasr.

Secondo le Fiamme gialle, il rappresentante legale dell’azienda agricola vadese, pur non avendo i requisiti per accedere ai benefici del programma regionale, avrebbe presentato documentazione falsa che ha indotto in errore la Regione. Il Gip di Urbino ha emesso un decreto di sequestro preventivo per la confisca di beni dell’azienda e del legale rappresentante, indagato per truffa aggravata. Sono stati sequestrati saldi attivi di rapporti finanziari e 9 immobili a Sant’Angelo in Vado, per il valore complessivo di 330 mila euro.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *