domenica, Ottobre 25, 2020
Home > Mondo > Istanbul, marcia per la giustizia in opposizione ad Erdogan

Istanbul, marcia per la giustizia in opposizione ad Erdogan

Centinaia di migliaia di persone sono scese in piazza a Istanbul per la manifestazione che conclude la ‘marcia per la giustizia’ partita 25 giorni fa dalla capitale turca Ankara per iniziativa del partito Chp, principale forza di opposizione al presidente Recep Tayyip Erdogan, guidato da Kemal Kilicdaroglu. Nel quartiere di Maltepe, sulla sponda asiatica della metropoli sul Bosforo, hanno sventolato migliaia di bandiere turche.

Il cammino di 430 km si è concluso con una grande manifestazione alle 18 (le 17 in Italia) nel quartiere di Maltepe, sulla sponda asiatica della metropoli sul Bosforo, dove si trova la prigione in cui è detenuto Berberoglu. Gli organizzatori avevano detto di aspettarsi circa un milione di partecipanti, per dar vita alla più grande manifestazione dell’opposizione in Turchia negli ultimi anni.

Il partito ha messo a disposizione circa tremila mezzi che partiranno da 958 quartieri di Istanbul. L’intera area dell’evento è stata chiusa al traffico e controllata da imponenti misure di sicurezza. Il leader del Chp, Kemal Kilicdaroglu, che ha guidato la marcia sin dall’inizio, ha percorso in testa al corteo gli ultimi 3 km, fino alla grande area affacciata sul mar di Marmara. (Fonte ANSA)

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *