lunedì, Ottobre 26, 2020
Home > Abruzzo > Gli incontri dell’iniziativa “Scegli la tua Teramo” rinviati a dopo l’estate

Gli incontri dell’iniziativa “Scegli la tua Teramo” rinviati a dopo l’estate

Il Coordinatore Provinciale di Direzione Italia Rudy Di Stefano comunica che gli incontri dell’iniziativa “Scegli la tua Teramo” riprenderanno dopo l’estate e coglie l’occasione per illustrare le i dati del sondaggio.

“Riprendendo le parole dell’On. Raffaele Fitto, Direzione Italia è un progetto politico che nasce dal basso, dal confronto con i cittadini. Proprio su questo principio si fonda la nostra iniziativa «Scegli la tua Teramo». E proprio dal confronto con i cittadini è stata presa la decisione di sospendere gli incontri nelle frazioni.

L’iniziativa è nata per avere un’ampia partecipazione. Noi immaginavamo la risposta positiva della cittadinanza, ma non in queste proporzioni! Ciò significa che c’è tanta voglia di esprimere la propria opinione, c’è tanta voglia di partecipare attivamente, c’è tanta voglia di una politica seria. Negli ultimi dieci giorni, però, gli stessi cittadini ci hanno più volte richiesto una sospensione degli incontri per la stagione estiva, in quanto piena di feste e sagre. Feste e sagre organizzate da coloro che partecipano agli incontri. Quindi a nome di Direzione Italia-Teramo comunico che gli incontri di «Scegli la tua Teramo» riprenderanno dopo l’estate. Questo non significa che andremo in ferie, anzi…a tal proposito comunico che da lunedì 17 luglio 2017 sarà attivo un numero di telefono che ci consentirà di ascoltare la voce del popolo teramano anche senza incontri diretti. Continueremo a far tesoro delle proposte, come sempre numerose, che perverranno con una semplice telefonata o tramite sms e Whatsapp. Il numero è 3286465237, e sarà attivo dal lunedì al sabato dalle ore 9,30 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00.

Mentre altri iniziano lo scaricabarile e auspicano ciò che io sostengo da ormai un anno e mezzo, le dimissioni del commissario Brucchi, noi pensiamo a lavorare insieme ai cittadini e a costruire con essi un programma elettorale credibile e realizzabile. Dagli incontri di «Scegli la tua Teramo» realizzati fino ad ora, la prima cosa che constatiamo è la straordinaria partecipazione. In secondo luogo, ma non per importanza, le risposte al questionario facoltativo ci dicono che oltre il 90% dei teramani sostiene che il comune dovrebbe investire di più nel sociale. Ma tra i settori da migliorare ci sono anche manutenzioni, il rapporto con le frazioni, l’igiene urbana e la sicurezza. Infine rileviamo con orgoglio che quasi tutti hanno ritenuto “molto importante” alcune delle mie proposte poi bocciate dall’attuale commissario Brucchi: costituire il Fondo Etico Sociale e redigere il Regolamento dei Comitati di Quartiere e Frazioni. Che dire…i cittadini hanno le idee chiare.

Vorrei condividere con tutti voi una frase scritta da Romano Battaglia: «L’importanza del viaggio non sta tanto nel sapere dove ci troviamo, ma in quale direzione stiamo andando». E noi lo sappiamo. È la direzione giusta.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *