domenica, Ottobre 25, 2020
Home > Abruzzo > Magnacca: “Non possiamo trovare ai migranti un lavoro che non c’è per noi”

Magnacca: “Non possiamo trovare ai migranti un lavoro che non c’è per noi”

SAN SALVO (CHIETI) – Nessun razzismo, ma la consapevolezza che chi fugge non può essere aiutato con la semplice ospitalità e che il fenomeno sta esplodendo. E’ stata diretta Tiziana Magnacca, sindaco di San Salvo, che ha spiegato perché è contraria all’arrivo di 50 migranti parlando con i giornalisti proprio davanti alla struttura che dovrà accoglierli, un ex albergo nella zona industriale non lontana dal mare. Con lei altri sindaci, imprenditori e commercianti.

Nulla contro i migranti né contro il prefetto di Chieti, Antonio Corona, “che fa solo il suo dovere”, ma, ha detto Magnacca, “siamo contro il governo che consente di ospitare persone che poi ciondolano intere giornate nelle nostre città”. Una protesta civile “contro un governo sordo alle richieste della comunità e cieco rispetto alla realtà. Cosa accade, troviamo loro il lavoro che non possiamo assicurare nemmeno ai concittadini? Il progetto ospitalità del governo è fuori da ogni controllo. Questa non è più un’emergenza, è diventato un fenomeno strutturale”. (Fonte ANSA)

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *