mercoledì, Ottobre 28, 2020
Home > Abruzzo > DOMENICA 23 LUGLIO CAMMINIAMO PER L’ACQUA

DOMENICA 23 LUGLIO CAMMINIAMO PER L’ACQUA

 

CON L’OSSERVATORIO INDIPENDENTE SULL’ACQUA DEL GRAN SASSO NEI LUOGHI DELL’ACQUIFERO CHE FORNISCE DA BERE A METÀ DEGLI ABRUZZESI

 

 Domenica 23 luglio si terrà Camminiamo per l’acqua, nuova iniziativa dell’Osservatorio Indipendente sull’Acqua del Gran Sasso. Con partenza alle ore 9 da Casale San Nicola nel Comune di Isola del Gran Sasso si percorrerà l’Anello delle fonti con un’escursione nei luoghi dell’acquifero che fornisce da bere a metà degli abruzzesi: la Fonte San Nicola, la Chiesetta di San Nicola con i ruderi dell’eremo dei Frati Camaldolesi, la Fonte Nera, l’ex villaggio della Cogefar. Durante il percorso guide ed esperti illustreranno il sistema di captazione del Gran Sasso, oltre alle bellezze naturali del versante teramano del Gran Sasso d’Italia.

Questa escursione vuole essere un ulteriore contributo di conoscenza dell’Osservatorio per far crescere la consapevolezza tra i cittadini sulla situazione dell’acquifero del Gran Sasso. Dopo gli incontri pubblici organizzati a Teramo e in vari altri comuni della provincia, si va direttamente sul campo per comprendere la complessità e la fragilità del sistema grazie al quale l’acqua arriva nelle nostre case.

L’escursione, a partecipazione gratuita, terminerà nel stesso punto della partenza, non riveste particolari difficoltà e avrà una durata, comprese le pause, di circa 4 ore.

Al termine dell’escursione, prevista per le ore 13, chi vorrà potrà partecipare ad un pranzo preparato dal circolo ARCI “Il nido dei falchi” di Fano a Corno per finanziare le attività dell’Osservatorio.

Per maggiori informazioni: 3483717423. Per prenotare il pranzo: 3666691912.

L’Osservatorio Indipendente sull’Acqua del Gran Sasso è promosso dalle rappresentanze locali delle Associazioni WWF, Legambiente, Mountain Wilderness, ARCI, ProNatura, Cittadinanzattiva, Guardie Ambientali d’Italia, FIAB, CAI, Italia Nostra e FAI.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *