giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Marche > A San Benedetto cinema all’aperto gratis per i terremotati

A San Benedetto cinema all’aperto gratis per i terremotati

L’iniziativa proposta dal Comune e accolta da UCI Cinemas che organizza la rassegna al giardino ex GIL

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I cittadini provenienti dalle zone terremotate che risiedono temporaneamente in città potranno avere biglietti gratuiti per la rassegna Cinema d’amare: UCI Cinemas, la società che gestisce la rassegna di proiezioni all’aperto in svolgimento nel giardino dell’ex Gil, sul lungomare Europa, ha infatti messo a disposizione 100 biglietti gratuiti che gli interessati potranno ritirare fino ad esaurimento presso il Centro Operativo di Accoglienza della Protezione Civile della Regione Marche presso l’ex scuola Curzi di via Golgi, aperta il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13 e nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle 16 alle 18.

 

“Era un impegno assunto al momento della presentazione della rassegna – dice il sindaco Pasqualino Piunti – e desidero ringraziare UCI Cinemas che ha accolto questa nostra richiesta finalizzata, come tante altre che abbiamo varato in questi mesi, a rendere meno pesante il periodo che, loro malgrado, queste persone stanno trascorrendo lontano dalla propria terra”.

 

“Cinema d’amare” propone ogni sera una proiezione di film di recente programmazione nelle sale al prezzo d’ingresso di 5 euro (ridotto a 4 euro per bambini e anziani). Il programma per le prossime serate di luglio è questo:

Martedì 25 Luglio – La La Land

Mercoledì 26 Luglio – Ozzy: cucciolo coraggioso

Giovedì 27 Luglio – Fortunata

Venerdì 28 Luglio – The Dinner

Sabato 29 Luglio – Wonder Woman

Domenica30 Luglio La Mummia

Lunedì 31 Luglio – Underworld: blood wars

 

A giorni sarà pubblicizzata la programmazione del mese di agosto.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *