domenica, Ottobre 25, 2020
Home > Marche > Rimborso testi scolastici, il Comune in attesa di 48.199 euro dalla Regione

Rimborso testi scolastici, il Comune in attesa di 48.199 euro dalla Regione

ASCOLI PICENO – Tempo di rientro tra i banchi di scuola per bambini e giovani, ma proprio alla vigilia del nuovo anno scolastico ancora 348 famiglie ascolane sono in attesa del rimborso per i libri di testo scolastici acquistati nell’anno scolastico 2016/2017.
“Un’attesa lunga ed eccessiva – dichiara il Sindaco Guido Castelli –  che agli occhi di molti apparirà incomprensibile per un contributo che dovrebbe rappresentare il pensiero principe per coloro che governano la Regione Marche. L’incentivo regionale, infatti, è destinato all’acquisto dei libri di testo per gli studenti delle scuole secondarie di 1° e 2° grado ed è rivolto alle famiglie degli studenti che abbiano un Indicatore della situazione economica equivalente – ISEE inferiore o uguale ad € 10.632,94”.
“L’agevolazione – continua l’Assessore all’istruzione Massimiliano Brugni – seppur esigua, rappresenta, infatti, un sostegno importante e concreto per tutte quelle famiglie che vivono momenti di disagio economico e che costantemente si trovano a dover fare i conti con il caro libro, sempre più incisivo. Purtroppo – conclude – siamo ancora in attesa di ben 48.199,68 euro per far fronte a 348 domande.
Ecco perché siamo ad invitare chi governa la Regione a provvedere nel minor tempo possibile alla liquidazione di questa importante somma al fine di porre rimedio al disagio creatosi per molte famiglie ascolane a seguito di questo ritardo”
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *