mercoledì, Ottobre 28, 2020
Home > Abruzzo > Droga, operazione della Guardia di Finanza: 15 indagati

Droga, operazione della Guardia di Finanza: 15 indagati

PESCARA  – Operazione della Guardia di Finanza di Pescara contro lo spaccio di droga. Gli uomini del Comando Provinciale, dalle prime ore di oggi hanno notificato 15 provvedimenti, tra misure cautelari e restrittive personalei confronti di altrettante persone straniere coinvolte in una attività di spaccio di sostanze stupefacenti nella città di Pescara. Si tratta di 9 ordinanze di custodia in carcere, una ai domiciliari e cinque di divieto di dimora nel comune di Pescara, eseguite, fra Pescara, Montesilvano (Pescara) e alcune zone del Foggiano dove alcuni indagati si erano spostati. Degli indagati solo 5 erano in regola con il permesso di soggiorno.

Il provvedimento è stato emesso dal Gip Gianluca Sarandrea su richiesta del Pm Valentina D’Agostino. L’attività operativa dei finanzieri, eseguita nell’ambito dell’operazione denominata “Santa Caterina”, ha visto portate a termine 7 arresti in flagranza di reato, per spaccio di sostanze stupefacenti, la denuncia di altre 20 persone e il sequestro di 4,5 kg di droga (cocaina, hashish e marijuana) e 3900 euro in contanti. Le indagini delle Fiamme Gialle iniziarono la scorsa primavera nel centro di Pescara dove fu individuato un gruppo di cittadini extracomunitari, gravitanti nella zona di Piazza Santa Caterina (da qui il nome all’operazione), molto attivi nello spaccio di droga, anche in pieno giorno e anche davanti a passanti. Nel corso delle indagini era anche emerso che nel giugno del 2016, fu utilizzato anche il contro soffitto di un bagno di una sala Bingo per occultare lo stupefacente.

La Sala Bingo fu poi oggetto della misura della sospensione della licenza di pubblico esercizio. Come ha spiegato il comandante provinciale, colonnello Vincenzo Grisorio “Questa indagine mostra come con un lavoro accurato portato avanti per mesi, sia stato possibile disarticolare una organizzazione che spacciava e trafficava droga in pieno centro cittadino. Questa operazione conferma ed evidenzia ancora una volta la presenza dello Stato e inoltre l’attenzione che le forze dell’ordine mantengono anche sui tanti cittadini extracomunitari presenti in città. Mi preme anche sottolineare la collaborazione di tanti cittadini che hanno denunciato i movimenti sospetti, segnalando delle criticità”. Il tenente colonnello Michele Iadarola, comandate del Nucleo Provinciale di Polizia Tributaria ha spiegato che “I soggetti spesso avevano addosso la singola dose da vendere e per questo è stato oltremodo difficile agire e per questo abbiamo dovuto far ricorso a riprese video e osservazioni. Per quanto concerne gli acquirenti, si tratta nella stragrande maggioranza di italiani. In ultimo, trattandosi gli indagati quasi tutti di persone senza fissa dimora, non è stato semplice fermarli”

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *