mercoledì, Settembre 22, 2021
Home > Abruzzo > “No alla folle corsa all’oro nei mari”, blitz di Goletta verde

“No alla folle corsa all’oro nei mari”, blitz di Goletta verde

VASTO (CHIETI) – Blitz di Goletta Verde di Legambiente in Adriatico, davanti alle coste abruzzesi per dire stop alla “folle corsa all’oro nero nei mari”.

Con lo slogan ‘E io pago’ l’imbarcazione ambientalista ha navigato fino alla piattaforma Rospo Mare lanciando il grido d’allarme sui “continui finanziamenti, quasi quattro volte più rispetto alle energie rinnovabili, che vengono erogati alle infrastrutture, alla ricerca e produzione di energia da fonti fossili”.

Quindi l’appello da Goletta Verde: “Il Governo cambi rotta sulla strategia energetica nazionale. Le altre regioni prendano esempio dall’Abruzzo nel fare ricorso al Capo dello Stato contro il decreto del 2015”. Secondo i dati diffusi da Legambiente sono 63 fra permessi di ricerca e istanze per le attività petrolifere lungo le coste di tutta la penisola per un totale di oltre 120mila chilometri quadrati, di poco inferiore alla superficie della Grecia. (Fonte ANSA)