giovedì, Ottobre 29, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Dal 3 al 5 agosto 2017 torna a Montone il Festival Tra il sole e la luna

Dal 3 al 5 agosto 2017 torna a Montone il Festival Tra il sole e la luna

Teatro, arte e musica tornano di nuovo ad incrociarsi nelle strade e nelle piazze di uno dei borghi più belli della nostra provincia per la XXIV Edizione del Festival “Tra il sole e la luna”. Un esempio anche di longevità, che è anche resistenza e volontà di una comunità attenta ai valori dell’arte e della cultura.

La Pro Loco di Montone e il Comune di Mosciano S’Angelo, con il supporto della DMC Hadriatica, hanno costruito un programma di appuntamenti che ha al centro l’intersezione tra lo spazio del borgo e l’azione fisica dell’attore, in un interscambio continuo che ridisegna e trasforma lo spazio urbano in qualcosa di nuovo.

Doppio appuntamento, quindi, con il Teatro Potlach (3 e 5 agosto), uno spettacolo itinerante in cui gli attori si caleranno letteralmente sul borgo e con l’ausilio di luci, proiezioni giganti e scenografie aeree permetteranno agli spettatori di affascinarsi e stupirsi lì dove vivono quotidianamente.

Per questa edizione, inoltre, il festival può contare sulla collaborazione dell’Accademia delle Belle Arti di Bologna e dei registi e docenti Nicola Bruschi e Stefano Cenci che hanno deciso di portare a Montone un doppio spettacolo: Cuori di cartone, uno spettacolo/laboratorio sul mito del Faust che aprirà il festival  e  LEducazione Europea il 4 agosto, dal romanzo omonimo di Romain Gray.

 

Ma “Tra il sole e la luna” non è solo teatro: come ogni anno i fondaci e le piazze del borgo ospiteranno performance, musica ed opere d’arte: Giovanni Avolio e la sua Osteria Narrativa ambulante, le Case di fotografia di Emanuela Amadio con i suoi studenti, il concerto del violoncellista Antonio D’Antonio, la musica portoghese di Roberta Pucci e il jazz di Davide Rasetti e Franco Pellegrini. E come da tradizione non mancheranno i due laboratori che il festival ospita ogni anno, quello dei Teatri de le Rùe di Mara Di Giammatteo e la Libera Pupazzeria di Massimo Piunti.

 

Il festival è co-organizzato dalla Proloco di Montone e dalla DMC Hadriatica ed è sostenuto dal Mibact, Regione Abruzzo, Provincia di Teramo, Comune di Mosciano S’Angelo, Fondazione Tercas, Fondo per lo sviluppo e la coesione e dal BIM.

 

 

 

 

FESTIVAL “MONTONE TRA IL SOLE E LUNA” edizione 2017

                                                                                                             

PROGRAMMA SERATE

 

3 agosto

ore 21:30   L’altra faccia della luna – Evento teatrale: “Cuori di cartone” a cura dell’Accademia di Belle Arti di Bologna (autoproduzione).

ore 22:00   Spettacolo “Angeli sulla città” del Teatro Potlach

ore 23,00   Eventi nei fondaci – azioni di  teatro, danza, narrazione, musica

ore 23.30   Saluto alla luna – Musica “O Fado” concerto di musica portoghese

 

4 agosto

ore 21:30   L’altra faccia della luna – Musica con Andrea Buoninfante e Franco Pietropaoli

ore 22:00  Spettacolo  “L’educazione europea”, a cura dell’Accademia delle Belle Arti di Bologna,

regia di Stefano Cenci da un progetto di Nicola Bruschi, scenografo

ore 23:30   Eventi nei fondaci – azioni di teatro, danza, narrazione, musica

ora 24:00   Saluto alla luna – Musica Jazz con Franco Pellegrini e Davide Rasetti

 

5 agosto

ore 21:00   L’altra faccia della luna – Storie di Eroi

Rassegna di teatro ragazzi. Spettacolo dal laboratorio “La leggenda di Colapesce”

ore 21:30   Musica popolare CME folk di Ianni Armando

ore 22:00   Musica concerto  del violoncellista Antonio D’Antonio

ore 22:00   Eventi nei fondaci – azioni di teatro, danza, narrazione, musica

ore 22:30   Spettacolo “Angeli sulla città, Teatro Potlach

a seguire Parata finale,

musica con “Vitivinicola Italo Abruzzese” e Ballo della Pupa a cura della Libera Pupazzeria

 

 

 

 

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *