sabato, Ottobre 31, 2020
Home > Italia > Codigoro, tasse più elevate per ospita migranti

Codigoro, tasse più elevate per ospita migranti

Tasse più alte a chi ospita migranti, controlli fiscali della Guardia di Finanza e verifiche delle condizioni degli alloggi: lo annuncia la sindaca Pd, Alice Zanardi, di Codigoro, nel Ferrarese. “A partire da 7 agosto – annuncia su Fb – il Comune provvederà a inviare presso le abitazioni dei privati cittadini elencate come ospitanti profughi, personale di Ausl, Polizia Municipale e Ufficio tecnico del Comune per effettuare tutte le verifiche in materia di abitabilità,compreso il rispetto delle normative sanitarie”.

“Sulla tassazione ho detto che farò eventuali verifiche. La mia era una vera e propria provocazione: non so neppure se sia legittimo diversificare la tassazione in questo senso però, a questo punto, farò le eventuali verifiche”. Così, raggiunta al telefono dall’ANSA, la sindaca Pd della cittadina ferrarese di Codigoro, Alice Zanardi, ha poi spiegato la propria decisione.

“Codigoro il sindaco del Pd aumenta le tasse a chi ospita presunti profughi: ‘Sono troppi’. Ma quindi…….. ha ragione la Lega?!?!?!? Fuori tutti, l’invasione va fermata con ogni mezzo. P.s. Caro sindaco, cosa ci stai a fare nel Pd?”. Così, sulla sua pagina Facebook, il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini. (Fonte ANSA)

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *