lunedì, Ottobre 19, 2020
Home > Mondo > La Proactiva Arms: “I libici hanno sparato verso la nostra nave”

La Proactiva Arms: “I libici hanno sparato verso la nostra nave”

“I libici hanno sparato verso la nostra nave”. Questo il succo della denuncia della Ong spagnola Proactiva Arms in riferimento all’imbarcazione Proactiva, contro la quale una motovedetta di Tripoli, davanti alle coste libiche, ma in acque internazionali, avrebbe esploso colpi d’arma da fuoco. Sulla questione migranti è ormai ogni giorno che passa un crescendo di tensioni, e si fa sempre più calda l’area del Mediterraneo in cui si svolgono le operazioni di soccorso.

Gli spagnoli hanno definito “deplorevole” il modo in cui i guardiacoste libici sono arrivati a “sparare in aria all’altezza delle nostre teste. La nostra barca stava a 13 miglia, fuori dalle acque libiche”.

Nel frattempo è ancora irrisolta la situazione della Golfo Azzurro, peschereccio spagnolo inviato a recuperare  una piccola imbarcazione in vetroresina a 100 miglia dalle coste libiche. Dopo essersi fatta carico dei tre occupanti, prendendoli a bordo, la nave ha chiesto istruzioni a Roma che, ritenendo l’area di competenza maltese, ha indirizzato la Ong su La Valletta. I maltesi non hanno però concesso l’approdo come anche ha fatto subito dopo l’Italia negandolo a Lampedusa.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

One thought on “La Proactiva Arms: “I libici hanno sparato verso la nostra nave”

  1. Dopo aver preso a bordo i tre occupanti, tre uomini libici, la Golfo Azzurro ha chiesto istruzioni a Roma che, ritenendo l area di competenza maltese, ha indirizzato la Ong su La Valletta ma i maltesi hanno negato l approdo cosi come subito dopo l Italia non ha concesso l approdo a Lampedusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *