martedì, Ottobre 20, 2020
Home > Italia > L’inviato Onu: “Missione navale italiana è la strada giusta”

L’inviato Onu: “Missione navale italiana è la strada giusta”

“So che ci sono state discussioni in Libia, ma credo che la cooperazione e la trasparenza tra Italia e Libia siano il modo più costruttivo” per ottenere risultati.
“Siamo sulla strada giusta in questo settore per trattare una sfida che ci coinvolge tutti quanti”. Così l’inviato speciale dell’Onu, Ghassan Salame’, in conferenza stampa con il ministro degli Esteri Angelino Alfano alla Farnesina, rispondendo a una domanda sulla missione navale italiana di supporto alla Guardia costiera libica sul fronte della crisi migranti.

Alfano, contrario a derby tra rigore e umanità – “Voglio sottolineare che sono contrario a ogni derby tra rigore e umanità, tra regole e solidarietà, tra sicurezza e diritti umani”. Così il ministro Angelino Alfano sulle frizioni all’interno del governo sulla questione migranti. “Non è un derby che deve conoscere, l’Italia deve continuare a essere il Paese che ha sposato entrambi gli aspetti”, ha proseguito il titolare della Farnesina a margine dell’incontro con l’inviato speciale dell’Onu in Libia, Ghassan Salamè.

Mille tentano assalto ‘muro’ Ceuta, respinti – Circa mille migranti subsahariani hanno tentato questa mattina di prendere d’assalto, armati di bastoni e lanciando pietre, il ‘muro’ che separa l’enclave spagnola di Ceuta dal Marocco ma sono stati respinti dalla polizia dei due paesi. Lo riferisce l’agenzia Efe. Almeno tre agenti spagnoli e dieci marocchini sono stati feriti. (Fonte ANSA)

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *