domenica, settembre 15, 2019
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Ferragosto giuliese all’insegna della memoria storica

Ferragosto giuliese all’insegna della memoria storica

Giulianova – Per la curiosità dei numerosi turisti e dei residenti che amano le tradizioni marinaresche, domani 15 agosto, si svolgerà la Sciabica da spiaggia, manifestazione dimostrativa di pesca con il sistema tratta a mano. Dalle prime ore della mattinata, un gruppo di volontari di diverse marinerie locali: Tortoreto, Giulianova e Roseto degli Abruzzi, si cimenteranno in questo antico metodo di pesca. Le operazioni inizieranno alle ore 9,00 davanti lo chalet Don Juan Beach, per poi terminare alle 13,00 con un aperitivo a base di pesce offerto gratuitamente al pubblico presente dallo staff, coordinato da Claudio De Luca, del Grand Hotel Don Juan diretto da Brunella Cinquegrana. Al termine delle operazioni l’intero pescato sarà preso in consegna da Padre Simone del Santuario della Madonna dello Splendore di Giulianova per la sua mensa dei poveri. Ospite d’eccezione e speaker della giornata il noto showman giuliese Ernesto Ciafardoni. La manifestazione sarà sotto la stretta sorveglianza e attuazione delle direttive comunitarie in materia di pescato a cura dell’ufficio Circondario Marittimo, T.V.(CP) Clarissa TORTURO e la presenza della delegazione locale dell’Associazione nazionale marinai d’Italia. I pescatori che prenderanno parte alla rievocazione storica sono: Roberto Corradetti, Nedo Cicconi, Riccardo Torrieri, Cristian Ettorre, Roberto DI Domenico, Giulio Di Berardo, Roberto Picciotti, Claudio Parere, Luca Corradetti, Rinaldo Verdecchia, Marino Di Gialluca, Tonino Almonte, Vincenzo Corradetti, Gabriele Di Marco, Alberto Corradetti e Roberto DI Bernardo. Questo antico metodo di pesca denominato La sciabica è in realtà una rete da pesca a strascico, posizionata verticalmente per pescare pesce piccolo sotto costa. Manualmente viene posizionata la prima parta a terra e il restante in semicerchio viene portata a mano o/e con una barca per poi tornare a riva con l’altro capo. Per raccogliere il pescato la sciabica viene tirata a terra da due squadre di pescatori. Alla manifestazione sarà presente una delegazione della giunta comunale di Giulianova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: