venerdì, Ottobre 30, 2020
Home > Abruzzo > Congresso provinciale PD: un nuovo segretario condiviso per tornare a fare politica

Congresso provinciale PD: un nuovo segretario condiviso per tornare a fare politica

TERAMO – “L’imminente congresso provinciale del Partito Democratico (entro ottobre verranno rinnovati il segretario provinciale e i coordinatori dei circoli) deve essere l’irrinunciabile occasione per tornare a dare alla politica la sua specifica funzione nella società: quella di progettare il futuro e fornire le risposte alle domande della comunità”. Così “Per il Pd” indica le proprie linee guida e precisa in una nota “L’autoreferenzialità e le ambizioni personali hanno danneggiato in questi anni il Pd teramano, che invece deve tornare a essere lo strumento politico più efficace per cambiare i destini dei nostri territori. Sarà necessario discutere assieme di quali strade percorrere per uscire dalla crisi occupazionale che investe la provincia di Teramo, dell’esigenza di una sanità di eccellenza agevole e realmente vicina ai cittadini e di una ricostruzione post – terremoto fatta di sicurezza e opportunità. Tre temi sui quali, assieme ad altri, il Partito Democratico teramano deve confrontarsi e proporre una classe dirigente rinnovata, credibile e competente. Per questo chiediamo una discussione risolutiva sui temi e non sui nomi e riteniamo indispensabile una soluzione unitaria, condivisa e di rinnovamento. Si faccia dunque di questo Congresso il momento di rinascita politica della provincia di Teramo, i cittadini e soprattutto i nostri elettori si attendono questo, non l’ennesimo raduno in cui vince il più furbo e si porta a casa il banco per fare solo le proprie fortune”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *