mercoledì, Settembre 22, 2021
Home > Italia > Firenze, carabinieri indagati: avrebbero abusato di due studentesse

Firenze, carabinieri indagati: avrebbero abusato di due studentesse

Due carabinieri sotto accusa per violenza sessuale: avrebbero abusato di due studentesse americane a Firenze nella notte tra il 6 ed il 7 settembre. Sarebbero attualmente indagati. Nel racconto fatto alla Questura, che si ritiene abbia elementi di fondatezza, le due giovani hanno dichiarato di essere state violentate dopo esser state portate a casa con la gazzella. Le studentesse, che si trovano a Firenze per seguire alcuni corsi in una accademia per stranieri, sono state sentite separatamente.

Si trovavano in un locale mercoledì sera, dal quale sarebbero uscite intorno alle 4. Dopo aver cercato invano un taxi, sarebbero state avvicinate da due carabinieri in divisa, intervenuti nel locale per calmare gli animi nel corso di una lite. I militari si sarebbero poi offerti di accompagnarle a casa, visto che una delle due ragazze aveva difficoltà a stare in piedi. A questo punto la situazione sarebbe degenerata.

Una volta arrivati a casa delle due giovani, dopo aver parcheggiato, avrebbero abusato di loro. Poco dopo la telefonata al 113. In ogni caso, anche se il duplice rapporto risultasse, e ci sono elementi che indicano il contrario, consenziente, i due carabinieri in servizio avrebbero comunque commesso un grave illecito disciplinare. Motivo per cui la loro posizione è in ogni caso estremamente critica. Tra l’altro le due studentesse erano sotto effetto dell’alcol e quindi non perfettamente in sé.