martedì, Ottobre 20, 2020
Home > Italia > Napoli, morta la ragazza trascinata per metri aggrappata allʼauto dellʼex

Napoli, morta la ragazza trascinata per metri aggrappata allʼauto dellʼex

Napoli – La ragazza 24enne di Mugnano, nel Napoletano, rimasta gravemente ferita dopo essersi aggrappata all’auto dell’ex, è deceduta all’ospedale di Giugliano a causa delle gravissime ferite riportate. La giovane, dopo un litigio con il compagno, aveva afferrato lo sportello dell’auto che lo stesso conduceva ed era stata trascinata per diversi metri fino a cadere rovinosamente a terra priva di sensi. Probabilmente all’origine del gesto della ragazza la decisione dell’uomo di interrompere la loro relazione. Il ragazzo è stato fermato: ora è ai domiciliari. Le autorità hanno sequestrato la vettura del giovane, anch’egli 24enne. In un primo momento il reato contestato era quello di lesioni gravissime, ma si attende da parte dell’autorità giudiziaria che il capo di imputazione venga modificato in omicidio colposo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *