venerdì, Ottobre 30, 2020
Home > Marche > Vicenda Banca Marche, esposto della Fondazione Carisj

Vicenda Banca Marche, esposto della Fondazione Carisj

Nuove azioni legali sembrano essere state intraprese dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi in relazione alla vicenda Banca Marche. Dieci le iniziative già avviate, una delle quali contro Banca d’Italia e Consob per omissioni e negligenze nella vigilanza.

Nella mattinata di oggi il presidente Alfio Bassotti ha annunciato altre due iniziative. La prima: un esposto denuncia contro Banca d’Italia, presentato il 4 settembre alle procure della Repubblica ad Ancona e Roma. Sotto la lente di ingrandimento ci sono 28 mesi di gestione commissariale (dall’agosto 2013 alla dichiarazione di insolvenza) nel corso dei quali sarebbe stato “polverizzato circa 1 miliardo di patrimonio”.

Nel mirino, in particolare, “la cura da cavallo degli accantonamenti sui crediti deteriorati, oltre i livelli di altre banche, e inoltre la loro svalutazione al 17% al momento della risoluzione, anche in presenza di garanzie ipotecarie primarie per l’80% del loro valore”. Bassotti ha inoltre annunciato l’intenzione di presentare 70 pagine di dossier alla commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema bancario. (Fonte ANSA)

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *