lunedì, Novembre 29, 2021
Home > Marche > Settantenne uccisa, confessa il nipote: “Santa Rita mi ha detto di farlo”

Settantenne uccisa, confessa il nipote: “Santa Rita mi ha detto di farlo”

Arrestato dai carabinieri il nipote di Irma Giorgi, la settantenne trovata morta con una ferita di arma da taglio alla gola a Vallefiorana, nei pressi di Ascoli Piceno. L’uomo, 40enne con problemi psichici, ha confessato il delitto. Ora si trova nel carcere di Marino del Tronto.

“Santa Rita mi ha detto di ucciderla”, avrebbe detto Virgilio Cataldi ai carabinieri. Il giovane è stato per molte ore in silenzio davanti ai militari dell’Arma e allo psicologo che è stato convocato. Alla fine si è sbloccato ed ha confessato di aver ucciso la zia con una coltellata alla gola.

Il quarantenne è stato tratto in arresto in esecuzione di un fermo di indiziato di omicidio emesso dal sostituto procuratore di Ascoli Piceno Mara Flaiani.