sabato, Ottobre 24, 2020
Home > Marche > San Benedetto, tornano i contributi per i libri di testo

San Benedetto, tornano i contributi per i libri di testo

< img src="https://www.la-notizia.net/libri" alt="libri"

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Regione ha pubblicato il provvedimento che sblocca i contributi per l’acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico appena iniziato dando tempi molto stretti per la presentazione delle domande.

 

Il contributo consiste nella fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per gli studenti residenti a San Benedetto del Tronto che, nell’anno scolastico 2017/2018, frequentano una scuola secondaria di 1° o 2° grado (ex scuole medie e scuole superiori), statale o paritaria.

 

Occorre che la famiglia dello studente abbia un Indicatore della Situazione Economica Equivalente- ISEE 2017 (che fa riferimento ai redditi posseduti nel 2016) non superiore ad € 10.632,94.

 

L’erogazione del contributo è subordinata alla presentazione, da parte dei beneficiari, della documentazione a supporto della spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo.

 

Il termine tassativo per presentare la domanda al Protocollo del Comune è fissato dal bando a martedì 17 ottobre 2017 (in caso di invio postale, non farà fede la data di spedizione).

 

I modelli sono disponibili sul sito www.comunesbt.it alla voce “Altri bandi e avvisi”” oppure ritirati presso l’URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico, piano terra, o presso il Servizio Diritto allo Studio, Trasporti Scolastici e Mense, 3° piano, del Municipio di Viale De Gasperi.

 

Per informazioni: URP (tel. 0735/794555 e mail urp@comunesbt.it) oppure Servizio Diritto allo Studio, Trasporti Scolastici e Mense (tel. 0735/794573 – 415 – 432).

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *