mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Teramo, Archivio di Stato: “La moda: patrimonio culturale del territorio” dal XVII ad oggi

Teramo, Archivio di Stato: “La moda: patrimonio culturale del territorio” dal XVII ad oggi

Teramo – In occasione della celebrazione su tutto il territorio nazionale delle Giornate Europee del Patrimonio, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, l’Archivio di Stato di Teramo ha inaugurato, sabato scorso, una mostra storico – documentaria e fotografica, dal titolo “La moda: patrimonio culturale del territorio” dal XVII ad oggi, curata dalla dr.ssa Catia D’Annunzio, Archivista di Stato.

L’evento è stato caratterizzato da un enorme successo. I numerosi visitatori intervenuti all’inaugurazione, allietata dalla partecipazione di voci recitanti e da cantanti lirici, sono rimasti strabiliati dall’esposizione dei documenti in originale e dagli abiti delle varie epoche.

La mostra, composta da più sezioni, il settecento, l’ottocento, il novecento, le manifatture tessili, i monili, le uniformi, le foto e la pubblicità, permette un’immediata percezione di come l’abbigliamento di una popolazione sia sempre stato legato alle vicende storiche, politiche ed economiche che hanno attraversato il paese nei secoli.

L’esposizione è arricchita da modelli di abiti femminili degli anni ’50,’60 e’70 e da cinque originali del ‘700, gentilmente concessi dalla prof. Maria Conchita Pinna. Interessanti sono le foto del XIX sec. che ritraggono donne appartenenti a celebri famiglie teramane con i loro fantastici vestiti dell’epoca.

Attraverso la documentazione presente è possibile comprendere come la moda, nel nostro territorio, abbia influito positivamente sull’economia grazie all’incremento di macchine per la lavorazione del cotone, del lino, della lana, della seta, generando occupazione e ricchezza economica.

L’esposizione documentaria rimarrà aperta per l’intero mese di ottobre dal lunedi al sabato con il seguente orario :

Lunedì mercoledì venerdì sabato dalle 9 alle 13

Martedì e giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17

A.S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *