giovedì, gennaio 17, 2019
Home > Abruzzo > Coesione: Abruzzo partner ideale per Repubblica serba di Bosnia e Erzegovina

Coesione: Abruzzo partner ideale per Repubblica serba di Bosnia e Erzegovina

Pescara – Le relazioni istituzionali e le prospettive economiche della sinergia tra Regione Abruzzo e Repubblica serba di Bosnia ed Erzegovina, questa mattina, a Pescara, nella sede del Consiglio regionale, sono state al centro del convegno “Le identità dei Balcani occidentali nella politica di coesione europea”, nell’ambito della programmazione IPA Adriatic.

A confrontarsi sulle ipotesi di collaborazione in ambito culturale, economico e formativo sono stati il consigliere regionale delegato alal Cultura, Luciano Monticelli, il Presidente della federazione Bosnia-Erzegovina, Mariko Cavara, il Primo Ministro della Repubblica di Srpska, Željka Cvijanovic, Paola Di Salvatore (Autorità di Gestione IPA Adriatic CBC programme), il Ministro della Cultura della Repubblica di Srpska, Dane Malesevic, il rappresentante della Repubblica di Srpska nel Consiglio dell’Unione Europea, Mario Djuragic, i docenti Milan Mataruga (Università di Bonja Luka) e Svetka Smitran (Università degli Studi di Teramo) edil vice prefetto vicario di Pescara, Carlo Torlontano.

L’obiettivo del convegno è stato quello di far conoscere reciprocamente le due realtà territoriali e avviare relazioni e possibili collaborazioni in particolare sui temi riguardanti la cultura e la formazione. Tra l’altro, Repubblica serba di Bosnia Erzegovina e Abruzzo hanno, pressappoco, lo stesso numero di abitanti (1 milione 300mila) e interessi comuni nello sviluppo delle reti infrastrutturale ed energetica e dell’agricoltura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: