martedì, Ottobre 20, 2020
Home > Marche > Terremoto, protesta delle imprese edili in attesa di pagamento

Terremoto, protesta delle imprese edili in attesa di pagamento

Terremoto, protesta delle imprese edili in attesa di pagamento. Il loro lavoro si è svolto a ridosso del sisma del 2016 per contenere situazioni particolarmente a rischio e mettere in sicurezza le zone colpite dal sisma, puntellando le abitazioni pericolanti.

A distanza di un anno, le imprese edili che hanno provveduto a garantire tutto questo nella fase dell’emergenza, attendono ancora di essere liquidate dai Comuni per le loro prestazioni. “O meglio – segnala la Cna Marche – la Regione ha liquidato ai Comuni il 70% delle somme certificate per la messa in sicurezza di immobili pubblici e di abitazioni private pericolanti su strade comunali. All’appello manca ancora il 30%.

Inoltre alcuni Comuni, pur avendo ricevuto l’anticipo non hanno ancora provveduto a pagare le imprese. Chiediamo alla Protezione civile e alla Regione di mettere a disposizione dei Comuni il rimanente 30% dei 37,7 milioni di euro e invitiamo i Comuni ad anticipare queste somme alle imprese, che rischiano di rimanere strozzate”.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *