martedì, Ottobre 20, 2020
Home > Marche > Operaio cade da un silos e muore

Operaio cade da un silos e muore

L’ennesima morte bianca, stavolta nelle Marche. Un operaio è morto dopo esser caduto in un silos contenente mais.
L’incidente, secondo le informazioni dei vigili del fuoco, è avvenuto nella ditta ‘Acciarri’ a Comunanza, in contrada San Claudio. Il corpo dell’uomo è stato recuperato dai vigili del fuoco con tecniche Saf. Sul luogo per gli accertamenti i carabinieri di Montegiorgio e i mezzi del 118.

La vittima, L.F. 55 anni, originario di Montefortino (Fermo) e residente a Comunanza, lavorava presso l’azienda agricola Acciarri. Stava caricando grano dal silos ad un mezzo agricolo, quando per cause in via di accertamento, è stato risucchiato dal grano, finendo soffocato. Per ricostruire la dinamica dell’incidente sul lavoro sono intervenuti i carabinieri di Comunanza e personale del servizio prevenzione ambiente e sicurezza dell’Area Vasta n. 5. La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Ascoli Piceno a disposizione dell’autorità giudiziaria per valutare l’eventualità, molto probabile, che sia sottoposta ad autopsia per accertare, tra l’altro, se l’operaio è caduto nel silos perché colto da malore. (ANSA)

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *