giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Abruzzo > Penna Sant’Andrea, tornano a vivere Piazza e Campanile

Penna Sant’Andrea, tornano a vivere Piazza e Campanile

Penna Sant’Andrea – Sono stati ultimati i lavori di sistemazione e messa in sicurezza che hanno reso possibile la riapertura di Piazza Vittorio Veneto nel comune di Penna Sant’Andrea, dopo un periodo di interdizione all’accesso resosi necessario a seguito dei danni causati dagli eventi sismici.

La Torre campanaria della Chiesa di Santa Maria del Soccorso risultava a rischio crollo in quanto danneggiata in corrispondenza della facciata nord posta in prossimità di Piazza Vittorio Veneto. Ciò aveva reso necessaria la chiusura al traffico veicolare e pedonale della Piazza, interessata a sua volta da danni causati dalle forti nevicate del mese di Gennaio. La conclusione dei lavori ha, inoltre, permesso al Comune di revocare le ordinanze di sgombero resesi necessarie e di consentire ad alcune famiglie il rientro presso le proprie abitazioni.

“Il campanile della Chiesa di Santa Maria del Soccorso, risalente al 1600, è un simbolo importantissimo per Penna Sant’Andrea, così come la Piazza, sede del Municipio” ha dichiarato il Sindaco Severino Serrani. “Si tratta, quindi, di un grande risultato raggiunto volto a ripristinare le necessarie condizioni di sicurezza. La realizzazione dei lavori è stata possibile grazie al C.O.R. che ha consentito l’utilizzo delle risorse per restituire ai cittadini pennesi il loro principale luogo di incontro e aggregazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *