sabato, Ottobre 16, 2021
Home > Abruzzo > M5S, Pettinari: “Sanità pubblica abruzzese ha fallito”

M5S, Pettinari: “Sanità pubblica abruzzese ha fallito”

PESCARA – La Sanità pubblica abruzzese sarebbe in serio in pericolo. Così avrebbe dichiarato il consigliere regionale del M5S Domenico Pettinari, vice presidente della Commissione Sanità, che oggi ha presentato un dossier: ‘Numeri e dati inediti che svelano il fallimento della sanità pubblica in Abruzzo’, annunciando nel contempo un’interrogazione parlamentare con il deputato Gianluca Vacca.

“La soluzione prospettata dalla Delibera 28 luglio 2017, n. 417 – ha spiegato Pettinari – è quella di autorizzare in ambito regionale l’apertura di 97 nuove strutture private aggiuntive, rispetto alle 95 già esistenti, per erogare prestazioni esclusivamente a pagamento.

Si tratta di una politica fallimentare che, voglio ricordare, ha portato, nell’ambito del Piano di Riordino della Rete Ospedaliera, alla chiusura di reparti strategici, depotenziamento di distretti sanitari e chiusura di guardie mediche. Non solo. Ha portato ad un esubero di cure non garantite dal Sistema Sanitario Regionale pubblico di quasi 3 milioni di prestazioni che non si riesce a soddisfare”.