mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home > Abruzzo > Roseto, confronto sindaco-carabinieri: controlli serrati su droga e sicurezza palasport

Roseto, confronto sindaco-carabinieri: controlli serrati su droga e sicurezza palasport

Roseto degli Abruzzi – Il sindaco Sabatino Di Girolamo, questa mattina, ha avuto un lungo e cordiale colloquio con il maggiore Domenico Calore, comandante della Compagnia dei carabinieri di Giulianova da cui dipende la stazione di Roseto degli Abruzzi, per un confronto sui temi della sicurezza della città.

“Ho avuto un colloquio a tutto tondo con il comandante della Compagnia e con il comandante della Stazione di Roseto degli Abruzzi”, dice il primo cittadino, “ho registrato da parte dei carabinieri la volontà di continuare a prestare la massima attenzione alla sicurezza di tutta la città. Ho ringraziato l’Arma per la recente operazione antidroga, portata avanti brillantemente con l’arresto di diversi spacciatori, e ho raccomandato i vertici di continuare nell’opera di sorveglianza, in particolare nelle ore notturne, soprattutto nelle zone più interessate dalla movida”.

Un altro tema interessante di confronto è stata la sicurezza del palazzetto dello sport, durante le partite di basket. Anche su questo tema c’è stata piena sintonia tra i carabinieri e il sindaco, come autorità di pubblica sicurezza.

Nei prossimi giorni verranno emanati specifici provvedimenti in merito, concordati con le forze dell’ordine.

Il sindaco si è, infine, accomiatato dal maggiore Calore, che si accinge ad assumere un importante incarico nella Legione dei carabinieri di Abruzzo e Molise.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *