giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Abruzzo > Teramo, volantini sulle auto sì o volantini sulle auto no?

Teramo, volantini sulle auto sì o volantini sulle auto no?

< img src="https://www.la-notizia.net/volantini" alt="volantini"

“La distribuzione di volantini o altro materiale pubblicitario può essere effettuata soltanto mediante l’introduzione degli stessi nelle cassette postali, sempre se permesso dai conducenti gli stabili. È vietata qualsiasi altra forma di distribuzione (a mano, sulle auto, ecc.)”.

Questo quanto riportato sul sito del Comune di Teramo per quanto riguarda la regolamentazione dell’attività di distribuzione di volantini.

E’ stato però possibile constatare, in questi ultimi giorni, come proprio in relazione ad un evento realizzato con il patrocinio del Comune e pubblicizzato attraverso la distribuzione dei volantini, sia sia violata la regolamentazione comunale.

Sono infatti numerose le foto che ritraggono i veicoli sui quali sono stati posizionati i volantini relativi al “Teramo Autumn Fest”, contravvenendo così alla normativa. Ora una domanda è lecita: la regolamentazione è valida per tutti indistintamente oppure ci sarebbero eccezioni non esplicitate di cui la cittadinanza non è stata messa al corrente?

E’ capitato altre volte di vedere volantini sulle auto, anche di altro genere. In questo caso, essendo violata la normativa, è prevista una sanzione economica? Se sì, come si procederà nel caso di “Teramo Autumn Fest”?

Lucia Mosca

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *