venerdì, agosto 23, 2019
Home > Abruzzo > Dissesto idrogeologico: il sindaco di Ancarano ad Arquata incontra il ministro all’Ambiente

Dissesto idrogeologico: il sindaco di Ancarano ad Arquata incontra il ministro all’Ambiente

INCONTRO CON IL MINISTRO DELL’AMBIENTE GIAN LUCA GALLETTI E CON L’ON. ENRICO BORGHI COMM. AMBIENTE.

ARQUATA DEL TRONTO – Questa mattina ad Arquata del Tronto, Pietrangelo Panichi, sindaco di Ancarano, comune collinare della Val Vibrata, ha avuto un incontro con il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e con il componente della Commissione Ambiente On. Enrico Borghi per parlare delle problematiche sul dissesto idrogeologico del suo territorio al fine di evidenziare nuovamente le progettualità già’ elaborate e presentate.

L’incontro ha fatto anche emergere il necessario iter di coordinamento con la Regione Abruzzo, argomento già sottoposto al Presidente Luciano D’Alfonso durante l’appuntamento sui “Comuni di Confine”.


Il dissesto idrogeologico è un tema importante soprattutto in termini preventivi. Ad Ancarano si è fatto molto nel corso degli anni a partire dal 2001 e si sta continuando a fare: si è, infatti, in attesa di reiniziare la seconda fase dei lavori presso la circonvallazione Nord ed il Centro Storico.

“L’attenzione – precisa il primo cittadino – è indubbiamente riservata anche a Contrada Collina su un tratto di strada di primaria ed essenziale importanza che collega Ancarano a Sant’Egidio alla Vibrata e su altre zone del territorio Comunale. Per questo motivo – spiega – considerato che lavoriamo sul fronte delle progettazioni assumendo una posizione di operatività immediata, cercheremo di percorrere ogni opportunità concreta”.

Con il Ministro Galletti e l’On. Enrico Borghi, il sindaco Panichi, tra l’altro, ha avuto già modo di approfondire le opportunità della legge sui “Piccoli Comuni” che, infatti, vedrà Ancarano come sede scelta di presentazione della stessa.

“L’occasione – conclude il sindaco – e’ stata altresì graditissima per esprimere la vicinanza alla popolazione di Pescara del Tronto attraverso il saluto al collega Sindaco di Arquata del Tronto, Aleandro Petrucci, che si ringrazia per la disponibilità e l’accoglienza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: