domenica, Ottobre 17, 2021
Home > Italia > Martina, morta per asfissia. Ma sul corpo le tracce degli abusi

Martina, morta per asfissia. Ma sul corpo le tracce degli abusi

< img src="https://www.la-notizia.net/martina" alt="martina"
Soffocata da un boccone. Ma sul corpicino di Martina sarebbero stati rinvenuti evidenti segni di abusi sessuali. Qualcuno afferma che i genitori sappiano chi è stato. Nel frattempo il padre e la madre della piccola, morta a soli tre anni e mezzo, sembrerebbero aver lasciato il loro alloggio.
La bimba era stata trovata, ormai esanime, dalla mamma lo scorso 10 luglio all’interno dell’auto del nonno presso il campo Rom di Scampia, nella periferia nord di Napoli. Portata immediatamente in ospedale, il personale medico aveva solo potuto constatarne l’avvenuto decesso.
Le evidenze medico-legali parlano di morte per asfissia, ma stabiliscono senza ombra di dubbio le violenze subite dalla piccola.  Aperta un’indagine per violenza a carico di ignoti. Arrestata con l’accusa di abbandono di minore una zia della bimba, di nazionalità macedone, alla quale Martina era stata affidata in custodia dalla mamma.