mercoledì, Dicembre 8, 2021
Home > Abruzzo > Ditta di Moscufo avvolta dalle fiamme: incendio doloso

Ditta di Moscufo avvolta dalle fiamme: incendio doloso

MOSCUFO – Ditta di Moscufo avvolta dalle fiamme: ad appiccare il fuoco sarebbe stato un ex dipendente dell’azienda che subito dopo si sarebbe dato alla fuga. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Oggetto del gesto il capannone di un corriere espresso, nella zona industriale di Moscufo. Le fiamme si sono sviluppate nella Dag, attorno alle 21.30 di ieri sera. Il rogo è di origine dolosa: ad appiccarlo sarebbe stato un ‘padroncino’ che in passato lavorava per la ditta.

Sul posto sono intervenute le squadre dei Vigili del Fuoco di Pescara, che hanno lavorato fino alla 3 del mattino per domare le fiamme. Il rogo ha interessato il materiale presente all’interno del capannone, parte della struttura e alcuni veicoli che erano in un’area adibita al noleggio di mezzi. Lo stabile è stato dichiarato inagibile dai Vigili del Fuoco.

Ad inchiodare il responsabile sono le testimonianze di alcuni dipendenti che quando è stato appiccato il rogo erano sul posto e le immagini registrate dalle videocamere di sorveglianza già visionate dai Carabinieri della Compagnia di Montesilvano.