sabato, Novembre 27, 2021
Home > Marche > Spinetoli, i residenti dicono no all’arrivo dei migranti

Spinetoli, i residenti dicono no all’arrivo dei migranti

< img src="https://www.la-notizia.net/spinetoli" alt="spinetoli"

SPINETOLI – Accesa protesta da parte dei residenti di Spinetoli e Pagliare per l’arrivo in zona di 36 extracomunitari, a cui il paese darà ospitalità. Nella serata di ieri si è svolto infatti un “vivace” incontro tra la cittadinanza ed il sindaco di Spinetoli Alessandro Luciani. Un sasso avrebbe colpito una finestra: sono intervenuti i carabinieri.

Si tratterebbe in realtà di una scelta imposta, che il primo cittadino ha digerito non del tutto serenamente. Luciani avrebbe infatti richiesto la distribuzione dei migranti in arrivo in più aree. E’ stata avviata anche una raccolta firme per dire no all’apertura del centro. Presenti al dibattito anche alcuni militanti di Casapound.

 

“Tempestivamente  – scriveva su Facebook il sindaco il 28 ottobre – stiamo provvedendo ad evitare una accoglienza spregiudicata e senza criterio perché abbiamo già aderito al progetto sprar(accoglienza controllata per numero e modi ). È stato comunicato tutto agli enti competenti e stiamo lavorando per ripristinare una situazione di normalità”.