martedì, Ottobre 20, 2020
Home > Marche > Terremoto, Forza Nuova: “Le tasse sospese le paghino con i soldi del treno PD”

Terremoto, Forza Nuova: “Le tasse sospese le paghino con i soldi del treno PD”

Slow Food

Ascoli Piceno – Insorge Forza Nuova dopo la lettera inviata dal Commissario per la ricostruzione del Centro Italia, Paola De Micheli ai sindaci delle Marche per avvisarli che il 16 dicembre i terremotati del Centro Italia dovranno ricominciare a pagare le tasse, comprese quelle non versate grazie alle “sospensiva” accordata dal Governo ai cittadini del “cratere”.

“Ci sono le macerie ancora da raccogliere e oltre  30mila sfollati e la De MIcheli ha il coraggio di tornare a battere cassa? Questo è a dir poco vergognoso!– afferma Martina Borra vice coordinatrice regionale di Forza Nuova – Gli abitanti del cratere, dopo essere stati completamente abbandonati dallo stato, stanno cercando con le unghie e con i denti di ritornare ad una normalità e invece continuano ad essere bastonati”.

La cosa che fa crescere ancora di più la rabbia dei marchigiani, è sapere che la De Micheli  ordina ai sindaci di consigliare una lista di banche aderenti ad una convenzione stipulata tra lo Stato, tramite la Cassa depositi e prestiti, e l’associazione delle banche italiane Abi.

“Questo è vergognoso  – sottolinea ancora la nazionalista –i soldi per pagare le tasse in sospeso li prendano da quelli utilizzati per il treno del Partito Democratico!”

“La pazienza dei marchigiani è finita – conclude Martina Borra – e noi di Forza Nuova saremo sempre al loro fianco pronti ad intraprendere qualsiasi azione necessaria a fermare questa vera e propria rapina a mano armata, messa a segno da questo governo infame, ai danni dei nostri fratelli marchigiani”.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *