lunedì, Ottobre 26, 2020
Home > Marche > Vendita della ex Ocma, riparte il sito produttivo

Vendita della ex Ocma, riparte il sito produttivo

ASCOLI PICENO – Secondo la segreteria provinciale dell’Ugl, la vendita della ex Ocma ad una società croata scioglie una “ingessatura” fallimentare e libera due percorsi, in ipotesi virtuosi.

“In capo alla società  – scrive il sindacato – croata si può intravvedere il disegno di un piano industriale deciso a far ripartire il sito produttivo di fonderia e conseguentemente creare nuova occupazione. In capo alla Curatela Fallimentare la verifica del pagamento dei crediti non ancora liquidati ai lavoratori, già contabilizzati e formalizzati nello stato passivo”.

“Trovare l’acquirente – aggiunge –  e fare uscire la ex Ocma dall’alveo fallimentare, liberandola sul territorio, è stata certamente azione meritoria della sezione fallimentare del Tribunale di Ascoli Piceno; adesso c’è il quid più importante per l’economia territoriale: vedere le vere intenzioni della società croata e la implementazione che ne vuole fare in termini di piano industriale e di occupazione. E poi la Curatela Fallimentare ci dovrà dire se e quanto i lavoratori ex Ocma avranno in tasca dei crediti vantati”. L’Ugl si affiderà da subito con incontri mirati.

 

 

 

 

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *