giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Marche > Classificazione delle attività ricettive, chi non si adegua rischia la chiusura

Classificazione delle attività ricettive, chi non si adegua rischia la chiusura

< img src="https://www.la-notizia.net/san-benedetto-del" alt="san benedetto del"

La Regione Marche ha prorogato al 31 dicembre prossimo il termine entro il quale le attività ricettive (strutture alberghiere e all’aria aperta) devono presentare la domanda per la classificazione.

Si tratta di un termine che originariamente scadeva alla fine del 2015 e questa è l’ultima proroga per chiedere il livello di classificazione, indispensabile per esercitare l’attività. Per coloro che non si adegueranno, infatti, dal 1 gennaio 2018 la Regione Marche adotterà provvedimenti di sospensione.

Per le attività di San Benedetto del Tronto, la domanda va presentata attraverso il portale del SUAP, sportello unico delle attività produttive, a cui si accede direttamente dalla home page del sito www.comunesbt.,it

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *