martedì, Ottobre 20, 2020
Home > Abruzzo > Roseto, corsi di educazione stradale e misure di sicurezza all’uscita delle scuole medie

Roseto, corsi di educazione stradale e misure di sicurezza all’uscita delle scuole medie

Roseto degli Abruzzi – Si è tenuta ieri mattina in Comune una riunione tra il sindaco, Sabatino Di Girolamo, le dirigenti scolastiche dei due istituti comprensivi Roseto 1, Maria Gabriella Di Domenico, e Roseto 2 Elisa Barbone, con la partecipazione del rappresentante del comandante della stazione dei Carabinieri e del comandante della Polizia municipale, Tarcisio Cava. L’incontro è stato convocato per l’individuazione di misure per la sicurezza dei minori all’uscita delle scuole.

Le dirigenti scolastiche hanno riferito al sindaco che, allo stato della legislazione, l’uscita degli alunni dovrebbe essere assistita da un genitore o da chi ne fa le veci. Questa disposizione, come risaltato ampiamente nei giorni scorsi in tutti i media nazionali, è di difficilissima attuazione. Le dirigenti hanno chiesto la collaborazione del Comune e delle forze dell’ordine.

Il Comune ha assunto l’impegno di rafforzare la vigilanza negli orari di uscita, quindi intorno alle 14. Sarà assicurata la presenza di agenti della Polizia municipale nei pressi di semafori più vicini alle scuole medie, in modo da garantire la sicurezza dei ragazzi. Contestualmente saranno avviati corsi di sensibilizzazione per far comprendere le regole minime della circolazione stradale, curati dalla Polizia municipale.

“E’ stata una riunione fruttuosa, nel consueto spirito di collaborazione con le dirigenti scolastiche”, ha detto il primo cittadino, “Il Comune farà la sua parte in previsione di un intervento legislativo che tutti auspichiamo perché la disposizione sta creando gravi difficoltà alle famiglie”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *